La Casarano Rally Team a Binetto per la seconda prova del Trofeo Autodromo del Levante

Gabriele Ferilli (U.S. Casarano Rally Team) Coppa dei Trulli '16

CASARANO (Lecce) – Non ha ancora del tutto smaltito la gioia per i risultati raccolti al Rally dei 5 Comuni e al recentissimo Rally di Roma Capitale che la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team è già con la mente rivolta ai prossimi impegni, a cominciare dalla trasferta prevista per l’imminente fine settimana in quel di Binetto, in provincia di Bari dove lungo i millecinquecento settantasette metri dell’Autodromo del Levante va in scena la seconda prova dell’omonimo trofeo, gara di velocità su mini impianti iscritta a calendario nazionale AciSport.

Determinata a far bene anche in un contesto agonistico inconsueto, la squadra diretta dal Team Manger Pierpaolo Carra si affida alle doti e all’esperienza del leccese Gabriele Greco e alla voglia di divertirsi e crescere senza però dimenticare di puntare a un risultato interessante dell’aletino Marco Manieri. Ad accomunarli la vettura e la categoria di riferimento con Greco al via su una Reggiani 32P e Manieri in gara su una Cavallini F02 di Formula Junior, monoposto motorizzate con un propulsore da 1200 cc che erogano una potenza di circa 85 cavalli a fronte di un peso di 350 kg.

Motivato e concentrato l’ex rallysta leccese è fiducioso in vista della trasferta in terra di Bari in quanto i test sostenuti quindici giorni fa sullo stesso tracciato hanno dato esito positivo e hanno confermato gli ulteriori progressi in termini cronometrici sia sul giro, sia sul passo gara. Alla voglia di risultato che ha sempre caratterizzato la sua carriera, Greco unisce infatti un trend di crescita agonistica in questa sua nuova avventura tra le ruote scoperte. Attualmente secondo, a pari merito con altri tre concorrenti nella classifica che accorpa le vetture Sport e Formula in virtù del risultato colto in occasione della prima prova del trofeo disputata a marzo, il driver salentino confida in questa seconda gara per incrementare il punteggio e recuperare terreno anche nella graduatoria assoluta che lo vede attualmente in ottava posizione.

Pur essendo alla sua terza gara in carriera Marco Manieri ha da tempo superato la fase di approccio con questa tipologia di vettura avendola in uso da più di due anni. Il trentottenne originario di Gallipoli affronterà l’impegno sui cordoli del circuito barese con tanta umiltà ma allo stesso tempo con la voglia di migliorare le proprie prestazioni sul giro ottenute sullo stesso circuito in occasione delle diverse sessioni di test a cui ha preso parte. Un lavoro che non potrà che tornargli utile e che gli consentirà di limitare il gap con i più quotati ed esperti piloti presenti. Dunque per la Casarano Rally Team si prospetta un derby tutto in famiglia con un confronto che oltre a suscitare interesse, non potrà far altro che aumentare la competizione e quindi lo spettacolo.

Intanto, domenica scorsa in occasione della 4^ Coppa dei Trulli, gara Nazionale di Slalom Singolo valida per il Trofeo Italiano Slalom CentroSud disputata in provincia di Bari lungo la SP 113 che collega Monopoli ad Alberobello, la squadra ha conosciuto, con un tandem tutto casaranese, un’ altalena di emozioni contrastanti. Gabriele Ferilli a bordo della Peugeot 106 Rallye di classe N2, dopo aver colto senza penalità un buon 2’29”7 che gli è valso il tredicesimo tempo di categoria nella sessione di prove ufficiali, è stato costretto ad alzare bandiera bianca poco prima del via della prima manche a causa di un problema elettrico. Cercherà sicuramente di rifarsi in uno dei prossimi appuntamenti. Costante e senza alcun tipo di problema la guida di Cosimo Papaleo che su identica vettura, iscritta anch’essa in N2, ha invece visto il traguardo facendo segnare tempi interessanti, anche lui superando indenne le 14 barriere di rallentamento. Su tutti il 2’19”63 realizzato nel corso della seconda manche. Un responso che gli ha fruttato il nono posto nella provvisoria di classe e che gli ha poi permesso di cogliere sempre in N2 la tredicesima posizione finale.

 

 

NO COMMENTS