Casarano: il Sindaco ringrazia il Consigliere regionale Borraccino per essere intervenuto in difesa dell’Ospedale

CASARANO (Lecce) – “No al ridimensionamento del Ferrari di Casarano”, è il titolo del comunicato stampa del Consigliere Regionale di maggioranza Cosimo Borraccino – Presidente della Commissione Consiliare affari generali e personale. Il comunicato è pubblicato sul portale ufficiale del Consiglio Regionale della Puglia. Il Consigliere Regionale fa una attenta e dettagliata analisi con la quale motiva la netta contrarietà al ridimensionamento del “Ferrari”.

Il Consigliere Borraccino scrive “Giova preliminarmente ricordare che l’ospedale di Casarano è già di fatto un ospedale di I Livello molto efficiente che nei fatti si é ingiustamente deciso di declassare.” Poi entra nel dettaglio e mette in evidenza che “secondo i dati del Centro Regionale Trapianti Puglia, l’Ospedale “Ferrari” è il primo, tra gli ospedali della ASL di Lecce”  ed aggiunge “Se per effetto della deliberazione della GR Puglia n.161/2015, il Centro di Rianimazione e Terapia Intensiva del PO di Casarano sarà disattivato, l’attività di prelievo di organi e tessuti a scopo di trapianto sarà difficilmente trasferibile in altre strutture.”  La stessa lucida analisi viene riservata agli altri reparti dell’Ospedale di Casarano che verranno chiusi con il Riordino Ospedaliero approvato dalla Giunta Regionale Pugliese.

Il Consigliere Borraccino conclude il comunicato argomentando in sintesi quanto il territorio ha già espresso in tutti i modi al Presidente Emiliano e alla Giunta Regionale Pugliese, infatti, scrive:

“Quindi, riassumendo, chiude Rianimazione, UTIC, Neurologia, Urologia e Pediatria, scegliendo di fatto di smembrare un ospedale che era già di I Livello, al quale sarebbero bastati pochissimi posti letto di Oculistica e ORL, complessivamente 10 secondo le stesse indicazioni della Regione Puglia, per renderlo pienamente rispondente a quanto previsto dai dettami del DM70 per la classificazione di I Livello.”

Sul comunicato del Consigliere Borraccino, le considerazioni del Sindaco Dr. Gianni Stefano:

“Esprimo il mio apprezzamento e di tutto il territorio che rappresento per la presa di posizione del Consigliere Borraccino. Finalmente una voce fuori dal coro all’interno della maggioranza della Regione Puglia. Con onestà intellettuale, senza trincerarsi dietro a logiche di appartenenza politica, il Presidente della Commissione Consiliare Affari Istituzionali e componente della Commissione Sanità della Regione Puglia mette in evidenza i punti salienti di un provvedimento ingiusto, e fuori da ogni logica, adottato dalla Giunta Regionale nei confronti del “Ferrari” di Casarano.

Un provvedimento che come giustamente evidenziato produrrà inefficienze, costi, disagi per i cittadini. Finalmente un Consigliere di Maggioranza che invece di mascherare la scelta della Regione dietro false motivazioni politiche, analizza i dati in maniera oggettiva, e contestandone le scelte chiede ad Emiliano “a chi giova?”. Ringrazio personalmente il Consigliere Borraccino, e domando: ma i rappresentanti politici di maggioranza e minoranza regionale del nostro territorio, dove sono? Quando decideranno di assumere responsabilmente il ruolo per il quale sono stati eletti? E intanto i cittadini pagano il prezzo della malasanità.”

 

NO COMMENTS